3 Libri gratis dal Jung Italia, per ringraziarvi dell’anno 2016 passato insieme!

10
32

2016 Jung Italia

Un altro anno col Jung Italia è passato! Sono stati centinaia di migliaia i visitatori arrivati quest’anno, e le visualizzazioni sono arrivate a circa 1 milione!!

Per finire quest’anno in bellezza voglio davvero ringraziare i lettori (i veterani e i nuovi!) con due doni:

  • 3 libri gratuiti in pdf di Psicologia
  • e i migliori articoli del 2016 di questo blog!

Di seguito i 3 libri e più giù l’elenco degli articoli più cliccati e gettonati del blog.
Per scaricare i libri basta cliccare sul loro titolo.

Prima di lasciarvi, iscrivetevi alla newsletter inserendo il vostro nome e la vostra email, in modo da rimanere aggiornati per le novità che il Jung Italia sta preparando in questo 2017… e solo per gli iscritti!

Buona lettura e… buon ANNO NUOVO!

LIBRI GRATIS!

  1. I nomi della Sincronicità
  2. Le cose dell’amore (Umberto Galimberti)
  3. Pragmatica della comunicazione umana (P. Watzlawick)

I MIGLIORI ARTICOLI DEL 2016:

  1. Il più grande farmaco che guarisce: IL VUOTO. E’ nel vuoto che i disagi e l’anima trovano ristoro. 
  2. I rapporti falliscono non perchè abbiamo smesso di amare, ma perchè abbiamo smesso di immaginare. (James Hillman) 
  3. La vita non vissuta accumula rancore verso di noi. Una lettera di Jung sulla perdita e l’andare avanti
  4. LA PROIEZIONE: Ciò che vediamo negli altri quanto ci appartiene? 
  5. Questa vita è importante, la scintilla divina che è in noi va realizzata! (Jung) 
  6. Il falso mito del “volere è potere”. Non il volere, ma la consapevolezza è potere
  7. Alcune malattie prendono il nome di FAMIGLIA. Differenziarsi dai nodi e dalle cerchie familiari 
  8. Il tuo nome è la tua essenza. Come il nome influenza la personalità: la psicologia del nome
  9. La padronanza esige solitudine: l’Amore consiste in due solitudini che si toccano. Ognuno a guardia della solitudine dell’altro
  10. NEVROSI: quando siamo scissi e in conflitto con noi stessi. Da dove viene e dove porta la nevrosi?
CONDIVIDI
Articolo precedenteBukowski e il suo mondo poetico infernale: cosi ne parla Marwan, poeta contemporaneo
Prossimo articoloI 10 libri fondamentali di Psicologia Analitica (Junghiana) per iniziare a conoscerla
Emanuele Casale
Fondatore del Jung Italia. Laureando in psicologia Clinica presso l'Università Gabriele D'Annunzio. Fin dall'età di 14 anni ho iniziato ad interessarmi alla filosofia occidentale e orientale e all'età di 17 anni scopro Jung. A 21-22 anni iniziano le mie attività di pubblicazioni tramite riviste di psicologia e interventi in qualità di ospite o relatore presso convegni e seminari di psicologia. Nel 2012 conosco in Svizzera uno dei nipoti di Jung, e l'anno successivo mi concede un'intervista speciale per la rivista di psicologia "L'Anima fa Arte". Attualmente collaboro come studioso indipendente con associazioni, riviste scientifiche, scuole di psicoterapia e diversi autori accademici e non. I miei studi d'approfondimento vertono sulla psicologia complessa e le ricerche sugli sviluppi del versante "Psiche e Materia" (Psicologia e Fisica)

10 Commenti

  1. questo sito mi ha sempre aiutato molto e mi sta aiutando tutt’ora.
    in questa fase di grande cambiamento della mia vita.
    vi ringrazio, davvero di cuore.
    un dono enorme …..io che adoro leggere.
    perchè leggere già una volta mi ha salvato la vita, e, sono sicura me la salverà anche adesso.

  2. Estrema gratitudine verso la creazione di Jung Italia e quindi verso te caro Emanuele, leggere di Jung e confrontarsi su Lui per me è come per un pesce stare nell’acqua.

    • Grazie mille Vera, il Jung Italia risuona per molti, questo ha un senso, un significato.
      Auguri di nuovo anno appena cominciato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome