Augusto Romano

Il doppio aspetto degli scritti di Jung. La difficoltà nell’afferrarlo pienamente

Il doppio aspetto degli scritti di Jung. La difficoltà nell’afferrarlo pienamente

«La von Franz ha osservato che gli scritti di Jung hanno un doppio aspetto, un argomentare comprensibile logicamente da un lato e, dall’altro, è permesso all’ “inconscio” di esprimersi: “Il lettore (…) si ritrova contemporaneamente esposto all’impatto dell’ “altra voce”, quella dell’inconscio, che lo può o avvincere o mettere in fuga. L’ “altra voce” può, tra altri fattori, essere percepita…

La RIVOLUZIONE dell’Analisi, della Psicoterapia e della ‘cura’ portata da Jung. “Esistono solo casi Individuali”

La RIVOLUZIONE dell’Analisi, della Psicoterapia e della ‘cura’ portata da Jung. “Esistono solo casi Individuali”

“Le diverse dottrine pisocoterapeutiche non hanno poi grande importanza. Ogni psicoterapeuta capace sfiora anche tutti quei registri che non fanno parte della sua teoria” (Jung) «L’inconscio è prima di tutto. E’ la materia prima, sempre vivente e attiva, di cui siamo fatti e da cui noi siamo usciti. Per questa inversione di punto di vista circa il rapporto con l’inconscio,…