Sonu Shamdasani

Carl Jung ai suoi figli: "Cari figli, vorrei informarvi di come mi sia evoluto"

Carl Jung ai suoi figli: "Cari figli, vorrei informarvi di come mi sia evoluto"

Nel 1958 Jung decise di scrivere un memoriale dei suoi primi ricordi, parte dei quali aveva già riferito ad Aniella Jaffè nelle interviste. La Jaffè informò Kurt Wolff  che Jung le aveva detto che, parlando della propria vita, il significato di molte cose gli si era ora chiarito. Il memoriale venne chiamato “Dalle prime esperienze della mia vita”, ed era…

La psicologia moderna è “junghiana”, e non lo sa. «Junghiani inconsapevoli» di Andrew Samuels

Non possiamo non dirci “Junghiani” Non tutti sanno che moltissimi costrutti teorici integrati nella pratica clinica, psicoterapia e teorica dell’attuale psicologia e psicoanalisi, sono derivanti dagli studi iniziati da Jung e successivamente – fino ad oggi – ampliati da Psicologi Analitici. Questo è infatti un post che mira a sottolineare, sulla scia dei migliori clinici, ricercatori e storici al mondo, (A.Samuels;…

Il doppio aspetto degli scritti di Jung. La difficoltà nell’afferrarlo pienamente

Il doppio aspetto degli scritti di Jung. La difficoltà nell’afferrarlo pienamente

«La von Franz ha osservato che gli scritti di Jung hanno un doppio aspetto, un argomentare comprensibile logicamente da un lato e, dall’altro, è permesso all’ “inconscio” di esprimersi: “Il lettore (…) si ritrova contemporaneamente esposto all’impatto dell’ “altra voce”, quella dell’inconscio, che lo può o avvincere o mettere in fuga. L’ “altra voce” può, tra altri fattori, essere percepita…

Fu JUNG e la scuola di ZURIGO, e non VIENNA, a far diventare internazionale la Psicoanalisi (Shamdasani)

Fu JUNG e la scuola di ZURIGO, e non VIENNA, a far diventare internazionale la Psicoanalisi (Shamdasani)

«Jung fu uno dei principali animatori del movimento psicoanalitico internazionale. La psicoanalisi divenne veramente internazionale con l’avvento della scuola di Zurigo. Fu Jung, primo presidente dell’Associazione Psicoanalitica Internazionale, a organizzare i primi congressi e a creare la prima rivista. Ricorda Freud: “In nessun altro luogo esisteva un gruppetto altrettanto compatto di adepti, o poteva essere posta al servizio dell’indagine psicoanalitica…

C.G.Jung nella storia della Psichiatria Dinamica – Shamdasani (2005)

C.G.Jung nella storia della Psichiatria Dinamica – Shamdasani (2005)

«Grazie ad Ellenberger, per la prima volta l’opera di Jung veniva presentata nel contesto della storia delle idee e non era sussunta nella psicoanalisi o subordinata ad essa. Il capitolo su Jung, che supera abbondantemente le cento pagine, inizia con la dichiarazione di apertura: “Carl Gustav Jung, come Alfred Adler, si discosta dall’ortodossia della psicoanalisi freudiana, e la sua psicologia…