Allen Ginsberg

Il peso del mondo è Amore. Allen Ginsberg così si esprimeva nei suoi meravigliosi versi

Non c’è sonno senza sogni d’amore Una perla del poeta statunitense Allen Ginsberg (1926 – 1997), uno dei padri della cultura “Beat” in America. Amico di Kerouac e William S. Burroughs. La luna nella goccia di rugiada è quella vera La luna in cielo è illusione (A. Ginsberg) CANZONE «Il peso del mondo è amore. Sotto il fardello di solitudine…

Il dogma del “cambiare il mondo fuori”: l’illusione del nevrotico moderno

“Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiar se stesso.” (Lev Tolstoj) “Ieri ero intelligente, ecco perché volevo cambiare il mondo. Oggi sono saggio, ecco perché sto cambiando me stesso.” (Sri Chinmoy) “Il saggio non fa nulla, eppure cambia il mondo.” (Lao Tzu – Tao te Ching) «Oggi si vuol sentire parlare di grandi programmi politici ed economici ossia proprio di…

FavoleSvelte: una psicoterapeuta ci racconta il mondo in 365 favole e filastrocche

FAVOLESVELTE – di Valeria Bianchi Mian –    Di cosa parla il libro? Giocando con la forma e con la disposizione delle rime, le favolesvelte raccontano il mondo; la vita quotidiana e la natura, i luoghi onirici, i moti dell’animo, il desiderio, la saggezza degli alchimisti. Le filastrocche e le storie del libro parlano allo spirito creativo, al bambino che…

Psicologia del corpo mani 1

Psicologia e corpo. La mano sinistra: Altra mano (Zaira Cestari)

Altra mano: SINISTRA di Zaira Cestari, Pisa (Psicoterapeuta junghiana) (Estratto dalla rivista di psicologia L’Anima fa Arte, n.11, maggio 2016. Per scaricare gratuitamente l’ultimo numero della rivista clicca qui. Per abbonarti gratuitamente e ricevere i nuovi numeri clicca invece qui) L’ESPERIENZA SENSORIALE Tra le immagini che più, silenziosamente accompagnano la mia atmosfera psichica, c’è un gran bollo rosso dipinto sulla mia mano…

Vi è un Altro in noi che ci abita, uno straniero che ci è amico da sempre (Poesie)

POESIE e VERSI dedicati al tema dell’ “Altro in noi” che ci abita.   «Diventare se stessi, o come dice Jung “individuarsi”, significa non arroccarsi nella propria identità egoica ma aprirsi al Sè, ossia a quell’altro da noi che è dentro di noi.» (Umberto Galimberti) «Io non sono io, io sono quello che mi cammina accanto e che non vedo,…

Psicologia dell'Altro

Il mito delle psicologie relazionali, il mito dell’Altro. Scappare da Sè, tramite l’Altro e le relazioni

Ogni incontro che fai è un incontro con te stesso – di Emanuele Casale –  Ho un semi-inconscio timore per le sempre più attuali ed esasperate “Psicologie dell’Altro”, delle “relazioni con l’Altro”. Non negandone l’imprescindibilità sul piano sociale, psicoterapico e clinico, devo però dire che nella mia piccola esperienza sono arrivato ad una conclusione, che in realtà più che conclusione è un immenso…

diagnosi psicologia

Il mito della diagnosi psicologica. Essa non indica ciò che una persona ha. Diagnosi, e poi?

La diagnosi… e poi? aper fare diagnosi psicologiche meticolose equivale ad essere bravi psicologi? La diagnosi è sempre necessaria? E cosa significa, in termini pratici, fare diagnosi di un disturbo mentale, di una psicopatologia o altro? L’etimologia della parola diagnosi ci dice che: “dia” = per mezzo “gnosis” = conoscere Quindi questo termine sta a significare = conoscere per mezzo di…  Ma per…

Per arrivare a comprendere l’Altro, impariamo a vedere prima noi stessi e le proprie tenebre

Ma come facciamo a parlare o a giudicare l’Altro, quando siamo ciechi perfino a noi stessi? ncora oggi dobbiamo essere estremamente prudenti per non proiettare troppo spudoratamente la nostra Ombra; ancora oggi siamo sommersi dalle illusioni proiettate. Un individuo abbastanza coraggioso per ritirare tutte queste proiezioni è un individuo cosciente della propria ombra. Un individuo siffatto si è accollato nuovi…

Anima fa arte

Credo che delle mani si possa fare solo poesia: significati e simboli delle mani. Rivista “L’Anima fa Arte”

E’ uscito da poco il nuovo numero della rivista L’Anima fa Arte, con cui questo blog collabora e di cui consiglia la lettura ogni anno e ad ogni uscita. Il tema di questo nuovo 11esimo numero è molto particolare: MANI. Senza dilungarci troppo, ecco di seguito l’articolo con cui si apre la rivista, di Michele Mezzanotte (psicoterapeuta) Prima di augurarvi una…