Eranos

Jung e Olga Frobe-Kapteyne

Una vita senza contraddizioni rappresenta solo una vita a metà. Da una lettera di Jung ad Olga Frobe-Kapteyn

Sul significato della vita: Una riflessione di Jung sulla necessità di accettare il “conflitto” interiore come parte giusta e inevitabile della vita Un bellissimo stralcio tratto da una lettera di Jung ad Olga Frobe-Kapteyn: «Pochi giorni prima del Convegno, Jung scrisse a Olga Frobe-Kapteyn, dalla solitudine di Bollingen, una delle sue lettere più significative: “Cara signora Olga Frobe-Kapteyn, una parte…

«Abbia compassione del lato Oscuro di Dio, non resista al male!» (Jung a A.Von Keller)

«Abbia compassione del lato Oscuro di Dio, non resista al male!» (Jung a A.Von Keller)

«Si, noi ci troviamo in questa guerra. E lei stessa è il campo di battaglia . Cosa possiamo fare? Il resistere al Diavolo trasferisce a lui tutta la forza derivata dalla nostra mancata accettazione, fino al punto in cui noi cadiamo nell’incoscienza! Allora sì che tutto è perduto! Dobbiamo rimanere vigili, dobbiamo essere testimoni, non dobbiamo rischiare l’identificazione. Interroghi allora…

“Eranos riflette qualcosa che esisteva già nel mondo interiore”. Gli incontri di Eranos che cambiarono la cultura scientifica.

“Eranos riflette qualcosa che esisteva già nel mondo interiore”. Gli incontri di Eranos che cambiarono la cultura scientifica.

«Olga Frobe-Kapteyn descrisse l’opera di Jung nei termini di una “forza sintetica al cuore di Eranos, [che] opera, potremmo dire, sottoterra, invisibilmente, tenendo unito, in questo modo, il tutto e incorporando il significato più profondo di questi Convegni. [Tale forza] stabilisce una rete di relazioni fra i differenti ambiti di ricerca, fra gli oratori e fra tutti i partecipanti ai…

image_thought_life

E’ il pensiero che muove l’esistenza, o l’esistenza che muove il pensiero? Due tipi di pensiero in Jung

Due tipi di Pensiero: “Pensiero-Persona” e “Pensiero-Anima” Vediamo in cosa differiscono questi due tipi di Pensiero che l’analista Gian Piero Quaglino ci delinea in questo bellissimo estratto dal libro Jung a Eranos. 1933-1952 iamo tentati, allora, di pensare che esistano due tipi di pensiero con i quali è possibile, in un certo senso, misurare la psicologia: da una parte un pensiero…

ERANOS: UN SIMPATICO RACCONTO DEL DIONISIACO E DEL PUER CHE ABITAVANO IN JUNG

ERANOS: UN SIMPATICO RACCONTO DEL DIONISIACO E DEL PUER CHE ABITAVANO IN JUNG

«Ricorda Aniela Jaffè: “Un’unica volta il corso tranquillo del Convegno (1937) fu interrotto da un fatto insolito, cioè da una festa notturna che si svolse in Casa Eranos e sulla terrazza. Ancora oggi se ne parla in termini di leggenda, definendola ‘viaggio nottrnro in barca’ (nachtmeerfahrt), il che, in realtà, non è molto esatto, perché nessun viaggio in barca potrebbe…