Filosofia Occidentale

Bauman Jung

Ci ha lasciato uno degli ultimi ancora presenti: Zygmunt Bauman, l’ultimo degli intellettuali

L’ultimo degli intellettuali e l’ultimo dei socialisti (di Gabriele Fazzina) uesto titolo d’inizio sarebbe l’etichetta più bella che stamperei nel ritratto di uno dei più grandi pensatori moderni. Perché sì, Zygmunt Bauman sicuramente è conosciuto in tutto mondo per le sue teorie sulla “liquidità” di questa modernità investita dalla globalizzazione, ma spesso si è rifiutato di essere associato al classico…

Kant: quando gli uomini si sveglieranno

Kant: quando gli uomini si sveglieranno

«Vegliando, noi abbiamo un mondo comune ma sognando ciascuno ha il suo mondo. A me sembra che si possa invertire l’ultima porposizione, e dire: “Quando di diversi uomni, ciascuno ha il suo proprio mondo, è da presumere che essi sognino. Quando una buona volta essi veglieranno completamente, cioè apriranno gli occhi ad uno sguardo che non esclude l’accordo con un…

“Non si può cancellare completamente una vita, perchè sparsi i frammenti restano in fioche memorie” (Versi di Paracelso)

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=lVH54yXjaXY] «A volte è come un sogno… Io vivo come tutti cercando di seguire le orme dei saggi, percorrendo sentieri una volta familiari ma in una precedente epoca sono morto…mentre arrogante confidavo in me stesso. In quell’istante ho pregato fervidamente per avere un’altra possibilità. L’istinto, illuminato dalla consapevolezza della morte, diceva che non si può cancellare completamente una vita,…

Estratti di Schopenhauer: “Assecondare il proprio carattere” 1

Estratti di Schopenhauer: “Assecondare il proprio carattere” 1

“Appena superata la pubertà, avevo già capito quale fosse la mia posizione nel mondo e rispetto al mondo con sufficiente chiarezza per applicare alla mia condotta di vita il detto di Chamfort: C’è una saggezza superiore a quella che di solito è chiamata con questo nome, essa consiste nell’assecondare arditamente il proprio carattere, accettando con coraggio gli svantaggi e gli…

E’ dall’oscurità che proviene la luce. (Estratti di Alan Watts & Co.)

E’ dall’oscurità che proviene la luce. (Estratti di Alan Watts & Co.)

“Non si raggiunge l’illuminazione immaginando figure di luce, ma portando alla coscienza l’oscurità interiore.” (C.G.Jung) «Non c’è Luce se non quella che viene dalle tenebre.» (Zohar) «Allora vedrete la metà luminosa dell’oscurità nell’oscurità stessa e vedrete anche la metà oscura della luminosità nella luminosità stessa…» (Rinzai Roku – in cinese “Lin-chi Lu”) « […] E di questi demoni il più…

«Il cielo stellato sopra di me e la legge morale dentro di me» (Immanuel Kant)

«Il cielo stellato sopra di me e la legge morale dentro di me» (Immanuel Kant)

“Due cose riempiono l’animo di ammirazione e venerazione sempre nuova e crescente, quanto più spesso e più a lungo la riflessione si occupa di esse: il cielo stellato sopra di me, e la legge morale in me. Queste due cose io non ho bisogno di cercarle e semplicemente supporle come se fossero avvolte nell’oscurità, o fossero nel trascendente, fuori del…

«Trarre il raggio dall’ombra, o gran lavoro!» dal “Tractatus Aureus” di Ermete Trismegisto.

«Trarre il raggio dall’ombra, o gran lavoro!» dal “Tractatus Aureus” di Ermete Trismegisto.

  «Figlio, estrai dal raggio la sua ombra e la sporcizia che deriva dalle nebbie che si depositano su di lui, insudiciandolo e occultandone la luce [perché una nube lo sovrasta e lo separa dalla luce]; perché esso sarà consumato dalla necessità e dal suo rossore [per questo è angustiato e combusto dalla sua ruggine]» (Hermete Trismegisti, Tractatus Aureus)  …