Relazioni

Jung Animus Woman

Donne e psicologia: in ogni donna è presente l’immagine di un uomo, il suo Animus

Psicologia della donna Caratteristiche, dinamiche e fenomenologie dell’ANIMUS: l’immagine interiore dell’uomo presente in ogni donna. Alla fine del post troverete dei link di approfondimento specialistico – indispensabili – sulla natura di questi due complessi/archetipi in Psicologia, Anima e Animus. La donna interiore ad ogni uomo (Anima), e l’uomo interiore ad ogni donna (Animus). INDICE del post: Animus negativo e sue…

«Ci innamoriamo di quello che non esiste ma che sussiste e resiste» (di Giancarlo Buonofiglio)

«Ci innamoriamo di quello che non esiste ma che sussiste e resiste» (di Giancarlo Buonofiglio)

TI AMO MA TI ODIO (différance e innamoramento) «Ci innamoriamo delle persone sbagliate, di immagini alterate, di parole accennate, di verità taciute, di frasi volute, della menzogna e a volte di una carogna. Di ciò che è presente e assente, ci innamoriamo del nulla, del vuoto, del niente. Come un desiderio che soffoca nel petto, negli occhi, nella testa, in…

Rainer M. Rilke: “Amare è un’angusta occasione per il singolo di maturare”

Rainer M. Rilke: “Amare è un’angusta occasione per il singolo di maturare”

«Amare è un’angusta occasione per il singolo di maturare, di diventare in sé qualcosa, diventare mondo grazie ad un altro, è una grande immodesta istanza che gli vien posta, qualcosa che lo elegge, lo chiama a un’ampia distesa” (Rainer Maria Rilke) “Questo è il paradosso dell’amore fra l’uomo e la donna: due infiniti si incontrano con due limiti; due bisogni…

Quello “stare insieme” che non arriva però all’intimità. Il “noi” che sostituisce l’Io. (Berne; Barthes; R.Bach)

Quello “stare insieme” che non arriva però all’intimità. Il “noi” che sostituisce l’Io. (Berne; Barthes; R.Bach)

«Per pochi fortunati esiste qualcosa che trascende ogni classificazione del comportamento, ed è la consapevolezza; qualcosa che si leva al di sopra della rievocazione del passato, ed è la spontaneità; e qualcosa che è più soddisfacente dei giochi, ed è l’intimità. Ma sono tre cose che possono rivelarsi insopportabili e addirittura pericolose per chi non vi è preparato. Forse costoro…

letting_go

L’arte di lasciare accadere la vita, di agire senza agire, nelle relazioni e con se stessi

«Se semplicemente si riuscisse a lasciar andare le cose, ci si accorgerebbe che il male si esaurisce, e si afferma il bene.» (Jung) «Lasciate cadere ciò che vuole cadere; se lo trattenete, vi trascinerà con sé. Esiste un vero amore che non si occupa del prossimo.» (C.G.Jung – Libro Rosso, p.245) «…A volte lasciare andare le cose è un atto…

Egon Schiele Abbraccio

Amore e Morte hanno non poco in comune. Tra psicologia e poesia (di Emanuele Casale)

Nascere per morire, e poi morire per ri-nascere   Non parleremo del tragico aspetto inflazionato e mortifero dell’Amore romantico, ovvero di quelle storie mitiche e letterarie nelle quali uno dei due amanti – più in genere entrambi – muoiono. E’ qui sottolineato un altro aspetto paradossalmente generativo della morte in relazione all’amore: quel morire che lascia spazio – qua

La vita è troppo breve per lasciare dominio all’inespresso. Perchè è così che creiamo lutti interiori (di Emanuele Casale)

La vita è troppo breve per lasciare dominio all’inespresso. Perchè è così che creiamo lutti interiori (di Emanuele Casale)

SULLA MORTE E’ dalla morte che impariamo a vivere, ad apprezzare la vita. E’ dalla vita che impariamo a morire, lasciando cadere – per far morire – ciò che è inessenziale. E’ dalla morte e dalla vita che impariamo ad amare. Ho compreso profondamente che la morte è grande maestra, o almeno essa lo è stata per me. Chi non…

Nelle relazioni è fondamentale accettare e abbracciare la diversità/alterità dell’altro. (Eldo Stellucci; Emanuele Casale)

Nelle relazioni è fondamentale accettare e abbracciare la diversità/alterità dell’altro. (Eldo Stellucci; Emanuele Casale)

«Ognuno porta le proprie diversità, quelle straordinarie diversità che ci affascinano. Ma se io nego la tua diversità, nego la mia stessa unicità. E vivo l’intramontabile nostalgia dell’eterna solitudine…» (Eldo Stellucci  – Registrato con Licenza CC – Creative Commons  Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.) «Stiamo portando, l’uno nella mano dell’altro, l’opposto in noi che entrambi conteniamo. Io…