Non legarti troppo al tuo Io, sii la valle del mondo. Un racconto taoista di Chuang Tzu

0
4582

Chuang Tzu Filosofia Orientale

La saggezza dell’antico Oriente. Un breve racconto tratto dal bellissimo libro “Chuang Tzu”, contenente aneddoti e storie di saggezza umana, dell’antico filosofo contemporaneo di Lao Tzu

Qui trovi il libro di Chuang Tzu.


Siate la valle del mondo…

 

Guan Yin diceva:

«Non legatevi al vostro io, e le cose appariranno quali esse sono.
Il vostro movimento sia simile a quello dell’acqua, la vostra immobilità simile a quella dello specchio, la vostra risposta simile all’eco;
siate fuggitivi come il nulla che non c’è,
sereni come l’acqua pura.
Chi rende se stesso simile agli altri vi si adatterà.
Chi si impone verrà sconfitto. Non superate mai gli altri, tenetevi sempre indietro».

Lao Dan diceva:

«Conosci il maschile, aderisci al femminile,
sii l’abisso del mondo; conosci la gloria,
aderisci alla disgrazia, sii la valle del mondo».

La gente cerca i primi posti, lui soltanto occupa l’ultimo:
«Accetto» dice «l’immondezza del mondo».

La gente si arricchisce, lui soltanto si spoglia.
Poiché nulla egli possiede, vive nell’abbondanza, simile a una montagna.
Possiede la pace interiore, si comporta con parsimonia.
Pratica il non-agire e non si cura dell’abilità.

Tutti aspirano alla felicità; egli si piega per restare integro:
«Potrei forse sfuggire al rimprovero degli altri uomini?» dice.

Egli ha per base la profondità, l’economia per regola.
«Tutto ciò che si indurisce sarà distrutto;
tutto ciò che si affila sarà smussato».

Si mostrò sempre tollerante verso gli esseri e non fece alcun male agli uomini.
Benchè non abbiano raggiunto il sommo della perfezione,
Guan Yin e Lao Dan furono tuttavia gli spiriti vasti,
grandi e veri dell’Antichità.

(Chuang-Tzu, tratto dal libro omonimo Zhuang-Zi)

Filosofia orientale libri Chuang Tzu
Zhuang-zi (Chuang Tzu)

Servizi Jung Italia
Donazione Paypal Jungitalia Puoi contribuire all’uscita di nuovo materiale gratuito che potrò mettere a disposizione per te e migliaia di altri lettori. Il Jung Italia è un progetto personale che porto avanti del tutto volontariamente, e ha fatto crescere e formare migliaia di curiosi, addetti e appassionati alla psicologia.
Articolo precedente«Un invito a vivere fino in fondo le relazioni da vivi…»
Prossimo articoloIl rapporto tra sogno e realtà. Continuiamo a sognare anche da “svegli” (Bion e Jung)
Emanuele Casale (Admin Jung Italia)
Fondatore del Jung Italia. Psicologo Clinico. Originario di Salerno, vivo a Roma. Fin dall'età di 14 anni ho iniziato ad interessarmi alla filosofia occidentale e orientale e all'età di 17 anni scopro Jung. A 21-22 anni iniziano le mie attività di pubblicazioni tramite riviste di psicologia e interventi in qualità di ospite o relatore presso convegni e seminari di psicologia. Nel 2012 conosco in Svizzera uno dei nipoti di Jung, e l'anno successivo mi concede un'intervista speciale in occasione della presentazione del "Libro Rosso" alla biennale di Venezia. Attualmente collaboro e lavoro come psicologo o studioso indipendente con associazioni, riviste scientifiche, scuole di psicoterapia e con diversi autori dell'ambito accademico e non. I miei studi d'approfondimento vertono sugli sviluppi odierni relativi alla psicologia complessa (analitica) e sulle ricerche inerenti il versante "Psiche e Materia".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome