«Cercherò un sogno infinito questa notte» (di Emanuele G. Casale)

0
1392

The-Whole-World-in-Your-Hand«Cercherò un sogno infinito questa notte,
fatto di luoghi e affetti vicini dentro di me,
ma che fuori vivono ancora distanti.
Tutt’intorno a noi vivono mondi celati e più intimi,
più vicini della nostra pelle,
ma pur sempre celati proprio dal loro troppo essere vicini.
Per mettere a fuoco devo richiamare dapprima una distanza.
Li tocco, ma da solo.
Essi riverberano tra gli spazi e le relazioni quotidiane,
e sono come fantasmi che vogliono prendere però consistenza, in quella che chiamiamo “realtà”.
E’ il riconoscere questi mondi celati che ci unisce nell’amore
e ci strappa alla solitudine.»
(Emanuele G. Casale – 25/12/2013, , Registrato con Licenza CC – Creative Commons Licenza Creative Commons.
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.)

Servizi Jung Italia
Donazione Paypal Jungitalia Puoi contribuire all’uscita di nuovo materiale gratuito che potrò mettere a disposizione per te e migliaia di altri lettori. Il Jung Italia è un progetto personale che porto avanti del tutto volontariamente, e ha fatto crescere e formare migliaia di curiosi, addetti e appassionati alla psicologia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome