«Ci sei ovunque, dove un tempo io sapevo che c’eri» La poesia di Lőrinc Szabó

0
850

Ci sei ovunque

«Ci sei ovunque, dove un tempo
io sapevo che c’eri, e ti vedevo, e t’amavo:
e sempre mi saluti con la strada e col bosco,
e la città e il villaggio, giorno e notte ti chiamano,
e la montagna autunnale e la neve
d’inverno, e le riviere e i sibili dei treni
e ovunque il mio lontano desiderio trepidi
da queste venticinque primavere
e dall’estate che è ancora infiammata
dalla follia che resiste.

Tu ci sei: dappertutto: una pioggia
di fiori spegne la mia vita, o mia
gioventù, mia freschezza, gioia mia:
e tutto e dappertutto mi aggredisce con te,
ma si leva dolente il mio lamento sempre:
che cosa sono questi dappertutto:
dappertutto non c’è.»

(Lőrinc Szabó)

Lorinc Szabó
Lorinc Szabó

Qui la sua raccolta di poesie
Poesie scelte di Lorinc Szabó
Poesie scelte di Lorinc Szabó
Servizi Jung Italia
Donazione Paypal Jungitalia Puoi contribuire all’uscita di nuovo materiale gratuito che potrò mettere a disposizione per te e migliaia di altri lettori. Il Jung Italia è un progetto personale che porto avanti del tutto volontariamente, e ha fatto crescere e formare migliaia di curiosi, addetti e appassionati alla psicologia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome