L’inferno e il paradiso sono luoghi della nostra psiche. Una storia zen ce lo ricorda

0
201

Inferno Paradiso

Ma dove sono quei luoghi che chiamiamo INFERNO e PARADISO?

Una storia Zen

Un giorno un samurai andò dal maestro spirituale Hakuin e chiese:

“Esiste un inferno? Esiste un paradiso? Se esistono da dove si entra?”

Era un semplice guerriero. I guerrieri conoscono solo due cose: la vita e la morte. Il samurai non era venuto per imparare una dottrina, voleva sapere dov’erano le porte, per evitare l’inferno ed entrare in paradiso.

Hakuin chiese: “Chi sei tu?”

Il guerriero rispose: “Sono un samurai”

In Giappone essere un samurai è motivo di grande orgoglio. Significa essere un guerriero perfetto. Uno che non esiterebbe un attimo a dare la vita.

“Sono un grande guerriero, anche l’imperatore mi rispetta”

Hakuin rise e disse:“Tu, un samurai? Sembri un mendicante!”

L’uomo si sentì ferito nell’orgoglio. Sfoderò la spada, con l’intenzione di uccidere Hakuin. Il maestro rise:

“Questa è la porta dell’inferno – disse – con questa spada, con questa collera, con questo ego, si apre quella porta”.

Il samurai rinfoderò la spada… e Hakuin disse:

“Qui si apre la porta del paradiso”

L’inferno e il paradiso sono dentro di te. Entrambe le porte sono in te.

Quando ti comporti in modo inconsapevole, si apre la porta dell’inferno; quando sei attento e consapevole, si apre la porta del paradiso.

La mente è sia paradiso che l’inferno, perché la mente ha la capacità di diventare sia l’uno che l’altro.

Ma la gente continua a pensare che tutto esista in un luogo imprecisato all’esterno…

La mente è il proprio luogo, e di per sé può fare di un Inferno un Cielo, e di un Cielo un Inferno. (John Milton)

[ Ti può interessare anche: È nel vuoto che i disagi e l’anima trovano ristoro e forze ]

Zen Maestro Samurai Guerriero-min


LIBRI SULLO ZEN:

101 storie zen
101 storie zen

 

Vuoto mentale Psicologia
La dottrina Zen del Vuoto mentale (D.T. Suzuki)

Servizi Jung Italia
Donazione Paypal Jungitalia Puoi contribuire all’uscita di nuovo materiale gratuito che potrò mettere a disposizione per te e migliaia di altri lettori. Il Jung Italia è un progetto personale che porto avanti del tutto volontariamente, e ha fatto crescere e formare migliaia di curiosi, addetti e appassionati alla psicologia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome